Lo stile country … una filosofia di vita.

Posted by in Idee per arredare Tag:, , on 15 Maggio 2015 Comments off

Country: anima, cuore e stilewelcome-sign-724689_1280 (1)

Quando si sente il termine “country” la mente ci mette in armoniosa connessione con la natura.

Evoca nella nostra mente immagini di semplice vita campestre, come un gattino che gioca nel fienile o una farfalla che si nasconde con i suoi colori tra i petali di coloratissime margherite ai margini del vialetto, che ci invitano ad entrare in casa …

cottage

Immagini e pensieri che ci regalano emozioni di pace e tranquillità; linfa per la nostra anima alla continua ricerca del benessere.

All’origine delle cose c’è sempre una storia da raccontare e lo stile country ci dice la sua.

La parola country, che significa campagna, trova infatti le sue origini proprio nella semplice vita campestre dei paesi anglosassoni e provenzali. Il termine più giusto in realtà sarebbe “country life“, vita di campagna, che allude ad un stile di vita tranquillo e genuino, di nuclei familiari numerosi abitanti tutti nella stessa casa. mobiletto-lunelEd è proprio in occasione della costituzione di nuovi nuclei familiari che venivano realizzati questi mobili in legno che ci piacciono tanto, le cui caratteristiche principali erano la praticità e la solidità. Sì, perché era questo che ci si aspettava da loro, che fossero degli elementi funzionali e durassero nel tempo. Molto essenziali e semplici nel loro design, senza fronzoli ma arricchiti da armoniose decorazioni.

I mobili in legno in stile country inglese si distinguono prevalentemente per le tonalità chiare e naturali e sono caratterizzati da deliziosi fiocchetti e romantici cuoricini che ne ingentiliscono le forme semplici prive di intarsi particolari.heart-315938_1280

Lo stile country dei mobili in legno di origine provenzale si riconoscono invece dalle tonalità di colore più accese, dalle varietà dei lilla e dei blu, al giallo zafferano per passare poi al verde e al rosso mattone. Qui troviamo dei mobili dalle linee semplici e dagli spigoli e bordi fortemente consumati per riprodurre lo scorrere del tempo e l’usura dovuta agli anni, mantenendo sempre uno stile elegantemente francese. Senza dimenticarci delle graziose decorazioni floreali che ne abbelliscono la fattura poste sui frontali delle ante o come bordura laterale. In questo caso, i fiori della lavanda sono senz’altro l’elemento caratteristico di rilievo.

Sta a voi scegliere lo stile dei mobili country che vi piace di più. Per il resto, via libera al tanto amato legno, anche per terra, con un bel parquet che rende la casa davvero calda e accogliente. In cucina magari sarebbe più indicato un pavimento in cotto e delle tende con piccoli fiorellini dai colori pastello abbinate alla nuance di colore scelta per gli arredi. Senza dimenticarci delle sedie con il sedile in paglia attorno ad un tavolo in legno, che in un ambiente così non possono proprio mancare. wheat-349665_1280E poi cesti in vimini dalle forme e dimensioni più diverse, ceramiche in bella vista pronte all’uso, deliziose composizioni di fiori secchi, insomma oggetti non troppo sofisticati, immediati nell’uso, lasciando andare la propria fantasia osando accostamenti allegri ed inusuali.

Come abbiamo detto in precedenza, “country” significa campagna ma questo non vuole dire che non si possa ricreare quell’atmosfera dolce e familiare anche in una casa in città. Perché la casa è il nostro nido, dove ognuno di noi fa ritorno stanco dopo una lunga giornata di lavoro, ed è per questo che è importante arredarla come più ci piace per farci  sentire a nostro agio.

Quindi se amate il country, ma non avete la fortuna di vivere in un cottage in mezzo alla natura, vivete nel “country“. Siate bravi nel creare nella vostra casetta un ambiente funzionale e pratico, fatto con materiali naturali dai colori chiari e rilassanti che riflettano nel dettaglio la vostra personalità.

Date vita ad un ambiente che vi faccia dire al vostro ritorno “casa dolce casa”.

E scriverlo su di un pezzo di legno, magari a pennello, aggiungendoci qualche cuoricino e appenderlo sopra la porta d’ingresso ?